Inseminazione Artificiale ICSI come funziona

Kamagra FAQ’S

http://francescamarzano.wordpress.com/ Il ciclo mestruale di una donna fertile dura circa un mese: durante questo periodo – e sotto l’influenza degli ormoni naturali del proprio corpo -, una…

2011-05-25 11:11:54

23 Replies to “Inseminazione Artificiale ICSI come funziona”

  1. Gibril82 gli embrioni sovrannumerali (quelli in più che non vengono trasferiti) o che con diagnosi preimpianto PGD-PGS risultano "malati" per la legge italiana devono assolutamente essere crioconservati se vitali. In azoto liquido a -196° C fino a nuova legge.

  2. Kristina Antonova. Se per colpa non mia sviluppo un tumore al testicolo, o un incidente mi crea una eiaculazione retrograda, o facendo sesso prendo una malattia sessualmente trasmissibile, non credo che la natura abbia selezionato negativamente il mio corredo genetico. Anzi, è mio diritto lottare in ogni modo se ci sono anche piccole possibilità di ottenere un bimbo in braccio.  

  3. stardust4880 c'è una immensa differenza tra FIVET e ICSI. La prima, ormai in declino, si basa sull'incontro tra spermatozoi ottenuti tramite lavaggio o swim up e l'ovocita. "Sembra" mimare di più la fertilizzazione naturale perché solo  lo spermatozoo con un corretto acrosoma potrà farsi strada attraverso la membrana dell'ovocita e fondere il suo DNA aploide con quello della cellula uovo dando luogo alla nascita dello zigote. Nella ICSI, lo spermatozoo viene selezionato sulla base di alcune caratteristiche morfologiche ad alto ingrandimento, dopo Swim up o gradiente o anche lavaggio (di solito nei casi più gravi) e iniettato di forza dentro alla cellula uovo. A quel punto … incrociamo le dita.

  4. a parte il tuo moralismo da quattro soldi, di cui nessuno sente il bisogno…argomenta meglio la tua affermazione che così come è formulata non vuol dire nulla. La ICSI non è un "comportamento".

  5. giusto. La ICSI si usa prevalentemente per i casi in cui è preponderante il fattore di infertilità maschile (pochi spermatozoi e "lenti"), altrimenti si preferisce la Fivet.

  6. credo che tra la icsi e la fivet non ci sia tanta differenza. In entrambe le tecniche gli ovociti e gli spermatozoi vengono fatti incontrare fuori dal corpo. Credo che nella icsi si inserisca lo spermatozoo nel corpo, invece nella fivet si fa in modo che lo spermatozoo fecondi da solo. Giusto? La icsi è per i casi più gravi? Grazie mille a chi vorrà rispondermi.

  7. mi domando perché i MOSTRI e insensibili come te visitano e commentano una pagina dedicata alla procreazione assistita. Tu sicuramente non avrai mai di questi problemi e metterai al mondo tantissimi bei pargoli. O forse l'hai già fatto. Ma la mamma degli imbecilli è sempre incinta si sa…
    Sei stata SELEZIONATA per andare affan…o. MOSTRO.

  8. per produrre più ovociti e avere possibilità in più. A me hanno prelevato 7 ovociti: 3 non erano buoni e dei 4 messi in icsi si sono formati 2 embrioni.

  9. quelli che non vengono trasferiti vengono congelati (crioconservazione o vitrificazione) in modo da poter essere usati successivamente se il tentativo va male senza dover effettuare nuove stimolazioni oppure in caso di gravidanza si possono usare per cercare altri figli senza dover appunto rifare tutto dall'inizio. Però non è detto che ci siano sempre degli embrioni in sovrannumero, dipende da età donna, qualità ovociti, qualità liquido seminale ecc-

  10. Beh certo… Già che sei così bigotto, ti auguro di non aver mai bisogno di trapianti o magari di trasfusioni di piastrine. Chissà magari un tumore potrebbe farti andar in malora i reni….. e per natura tu saresti morto. Per le leggi di Darwin … puoi sempre rinunciare ai trapianti… sono scelte.

  11. @pyros9111 non compromettere la natura delle cose significa anche non opporsi alla selezione naturale che,darwinianamente farebbe fuori nel giro di poco tutte le persone affette per esempio da miocardiopatie,selezionando specie geneticamente ad esse resistenti in via definitiva.La medicina si oppone alla selezione naturale delle malattie da sempre.Basta non degenerare.

  12. @pyros9111 Ma perche' non te li fai tu i c…..tuoi? Senza la ricerca l'uomo non avrebbe scoperto neanche l'aspirina per curare un banale raffreddore.Chi puo' dire quando e se e' il caso di fermarsi, forse tu? O magari istituzioni di tipo religioso?

  13. qst nn è scienza qst è pazzia non bisogna compromettere la natura delle cose poi ci lamentiamo che il nostro mondo si sta distruggendo ma perke l umanita nn si fa i c…. suoiiiiiiiiiiiii!!1

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *